Posts

Cerchiamo 3 sviluppatori da inserire nel nostro team di sviluppo software full time.

Ai candidati è richiesta una conoscenza basilare della programmazione concorrente e distribuita (threads, semafori, ecc) e di almeno un linguaggio di programmazione o di un ambiente di sviluppo tra i seguenti:

JAVA, JAVASCRIPT, ANGULARJS, EXTJS, ORACLE. Si valutano anche altri linguaggi se conosciuti.

...

I candidati possono inviare il loro cv alla mail: jobs@getcode.it

Per maggiori informazioni: http://www.getcode.it/2017/12/06/collabora-con-noi/

See More
Image may contain: one or more people and people standing

AngularJS (o semplicemente Angular o Angular.js) è un framework web open source principalmente sviluppato da Google e dalla comunità di sviluppatori individuali che ruotano intorno al framework nato per affrontare le molte difficoltà incontrate nello sviluppo di applicazioni su singola pagina.

Ha l’obiettivo di semplificare lo sviluppo e il test di questa tipologia di applicazioni fornendo un framework lato client con architettura MVC (Model View Controller) e Model–view–view...model (MVVM) insieme a componenti comunemente usate nelle applicazioni RIA.

Il framework AngularJS lavora leggendo prima la pagina HTML, che ha incapsulati degli attributi personalizzati addizionali (esempio: ng-controller). Angular interpreta questi attributi come delle direttive (comandi) per legare le parti di ingresso e uscita della pagina al modello che è rappresentato da variabili standard JavaScript. Il valore di queste variabili può essere impostato manualmente nel codice o recuperato da risorse JSON statiche o dinamiche.

Secondo Libscore, un servizio di analisi JavaScript, AngularJS è usato nei siti della NBC, Walgreens, Intel, Sprint, ABC News, e approssimativamente da altri 8.400 nel luglio 2015.

Per maggiori informazioni: http://www.getcode.it/…/06/27/angular-js-il-frame-di-google/

See More
Image may contain: text
Reviews
Getcode has no reviews yet.
Tell people what you think
Photos
Posts

Nell’ingegneria del software, l’espressione metodologia agile (o sviluppo agile del software, in inglese agile software development, abbreviato in ASD) si riferisce a un insieme di metodi di sviluppo del software emersi a partire dai primi anni 2000 e fondati su un insieme di principi comuni, direttamente o indirettamente derivati dai princìpi del “Manifesto per lo sviluppo agile del software” (Manifesto for Agile Software Development, impropriamente chiamato anche “Manifesto... Agile”) pubblicato nel 2001 da Kent Beck, Robert C. Martin, Martin Fowler e altri. I metodi agili si contrappongono al modello a cascata e altri processi software tradizionali, proponendo un approccio meno strutturato e focalizzato sull’obiettivo di consegnare al cliente, in tempi brevi e frequentemente (early delivery/frequent delivery), software funzionante e di qualità.

Fra le pratiche promosse dai metodi agili ci sono la formazione di team di sviluppo piccoli, cross-funzionali e auto-organizzati, lo sviluppo iterativo e incrementale, la pianificazione adattiva, e il coinvolgimento diretto e continuo del cliente nel processo di sviluppo.

L’uso del termine agile per riferirsi a metodi di sviluppo software fu introdotto dal Manifesto Agile pubblicato nel 2001.

La gran parte dei metodi agili tenta di ridurre il rischio di fallimento sviluppando il software in finestre di tempo limitate chiamate iterazioni che, in genere, durano qualche settimana. Ogni iterazione è un piccolo progetto a sé stante e deve contenere tutto ciò che è necessario per rilasciare un piccolo incremento nelle funzionalità del software: pianificazione (planning), analisi dei requisiti, progettazione, implementazione, test e documentazione.

Anche se il risultato di ogni singola iterazione non ha sufficienti funzionalità da essere considerato completo deve essere pubblicato e, nel susseguirsi delle iterazioni, deve avvicinarsi sempre di più alle richieste del cliente. Alla fine di ogni iterazione il team deve rivalutare le priorità di progetto.

I metodi agili preferiscono la comunicazione in tempo reale, preferibilmente faccia a faccia, a quella scritta (documentazione). Il team agile è composto da tutte le persone necessarie per terminare il progetto software. Come minimo il team deve includere i programmatori ed i loro clienti (con clienti si intendono le persone che definiscono come il prodotto dovrà essere fatto: possono essere dei product manager, dei business analysts, o veramente dei clienti).

L’obiettivo è la piena soddisfazione del cliente e non solo l’adempimento di un contratto. Il corretto uso di queste metodologie, inoltre, può consentire di abbattere i costi e i tempi di sviluppo del software, aumentandone la qualità.

Per maggiori informazioni: http://www.getcode.it/2016/06/27/programmazione-agile/

See More
Image may contain: text

Un thread o thread di esecuzione, in informatica, è una suddivisione di un processo in due o più filoni o sottoprocessi che vengono eseguiti concorrentemente da un sistema di elaborazione monoprocessore (multithreading) o multiprocessore o multicore.

Applicazioni tipiche dei thread sono la parallelizzazione di un programma per sfruttare i moderni processori multi core: infatti un singolo thread può essere eseguito su un solo core per volta.

Nelle interfacce utente i thread so...no usati estensivamente per evitare di congelare l’interfaccia quando il programma sta eseguendo un altro compito in background. Per esempio un browser Web può scorrere una pagina web anche se il suo caricamento non è completato; allo stesso modo i controlli di un lettore multimediale sono accessibili anche mentre il lettore sta riproducendo un filmato.

Il vantaggio principale dei Thread è nelle prestazioni: operazioni come creazione, terminazione e cambio tra due thread di un processo richiedono meno tempo rispetto alla creazione, terminazione e cambio di processi.

I thread migliorano anche l’efficienza della comunicazione fra i programmi in esecuzione. Nella maggior parte dei sistemi operativi, la comunicazione fra processi indipendenti richiede l’intervento del kernel per fornire un meccanismo di protezione e di comunicazione. Invece i thread, dato che all’interno di uno stesso processo condividono memoria e file, possono comunicare fra loro senza chiamare il kernel.

Per maggiori informazioni: http://www.getcode.it/2016/06/27/thread-di-esecuzione/

See More
Image may contain: text

In informatica Oracle Database è uno tra i più famosi database management system (DBMS), cioè sistema di gestione di basi di dati, scritto in linguaggio C.

Fa parte dei cosiddetti RDBMS (Relational DataBase Management System) ovvero di sistemi di database basati sul Modello relazionale che si è affermato come lo standard dei database dell'ultimo decennio.

La società informatica che lo produce, la Oracle Corporation, è una delle più grandi del mondo, fondata nel 1977 da Lawren...

Continue Reading
Image may contain: text
Getcode updated their cover photo.
No automatic alt text available.
Getcode updated their profile picture.
Image may contain: text