Photos
Videos
Ue. Bordo: Forze progressiste sinistra elaborino soluzioni originali e coraggiose "In questi anni le forze progressiste di sinistra hanno incontrato crescenti difficoltà a proporre chiavi interpretative aggiornate rispetto all'evoluzione degli scenari internazionali, con riferimento in particolare alle questioni di ordine economico-finanziario e alla dimensione sociale delle politiche adottate in Europa. I risultati elettorali negativi dimostrano che abbiamo bisogno di elaborare immediatamente proposte originali e in linea con le dinamiche nuove emerse nella società". Lo ha detto il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo durante il convegno 'Looking for a different Europe. Reflections and perspectives' in corso al Senato. "L'Europa deve confrontarsi realmente per ricostruire una vera politica industriale. - ha detto Bordo - E' indispensabile che programmi come Industria 4.0 non siano affidati alla esclusiva competenza degli Stati membri ma possano inserirsi in un contesto comune sostenuto da adeguati finanziamenti da parte dell'Ue ,anche utilizzando nella massima misura possibile la Bei. Le forze progressiste di sinistra devono poi correggere le politiche di welfare anche alla luce dell'evoluzione demografica e impegnarsi ancora per tradurre concretamente quel principio di solidarietà previsto dai Trattati ma non ancora attuato". "Il complesso di regole in materia di finanza pubblica denuncia palesi asimmetrie che concorrono ad assicurare palesi vantaggi ad alcuni Stati membri a discapito di altri. Per questo é necessario prendere atto che le potenzialità di crescita non sono le stesse per tutti. Ne discende che non possono essere applicate le stesse regole a tutti gli Stati membri. In assenza di coerenti politiche di crescita e sviluppo continueremo ad assistere ai divari. Tentativi coraggiosi sono stati fatti in questi anni, mi riferisco al piano Juncker e al Quantitative easing di Draghi. Ma non sono sufficienti purtroppo. Non è più eludibile, allora, il tema delle risorse proprie e dell'aumento del bilancio Ue. Un bilancio europeo così limitato e vincolato al finanziamento delle politiche tradizionali non consente la realizzazione di quegli obiettivi che l'Europa si propone in termini di crescita, innovazione, ricerca, formazione e rafforzamento del capitale umano oltre che aumento del tasso di attività e dell'occupazione di qualità e per le quali finora si è limitata a cercare soluzioni parziali" ha concluso Bordo.
8
Lungo applauso dell'Aula di Montecitorio per il presidente Mattarella al termine del suo intervento #TrattatidiRoma #EU60
6
4
Posts

#DiariodiBORDO La condivisione passo passo di un percorso, di un progetto. Il vostro, il mio. Segui sulla mappa le tappe della campagna elettorale #workinprogress #4marzo2018 #elezioni2018 #MicheleBordo #Credici

La condivisione di un percorso, di un progetto. Il vostro, il mio
google.com

Come si vota il #4marzo? Ecco un fac-simile di scheda per le prossime #ElezioniPolitiche2018 #Credici

No automatic alt text available.
No automatic alt text available.
Posts

DUBLINO E GLI SMEMORATI DI PONTIDA E ARCORE

Nel 1990 i 12 Stati membri della Comunità europea (Belgio, Danimarca, Germania, Grecia, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito) firmarono la Convenzione di Dublino, con l'obiettivo di armonizzare le politiche in materia di asilo. La Convenzione venne superata dal Regolamento di Dublino II, entrato in vigore nel 2003 ed esteso successivamente ad altri Paesi.

Prevede che i cittadini extraco...munitari che fuggono da Paesi di origine perché in guerra o perseguitati per motivi di natura politica o religiosa possano fare richiesta di asilo solo nel primo Paese membro dell'Ue in cui arrivano. Lo stesso principio contestato oggi da Berlusconi e dalla Lega che accusano la sinistra di aver firmato quegli accordi. Eppure...

Nel 2003 il governo italiano non era guidato dal centrosinistra ma da Silvio Berlusconi in persona, il ministro della Giustizia era Roberto Castelli della Lega Nord, quello dell’Interno era Beppe Pisanu e quello degli esteri Franco Frattini, entrambi di Forza Italia.

#solofatti #4marzo #Credici #Politiche2018

See More
Image may contain: one or more people and text

Non fatevi prendere in giro
prima di fare la vostra scelta informatevi
e non fermatevi alle apparenze
sparare come fanno il M5S o la destra è facile
il difficile è recuperare, costruire, non rompere....
Non fermatevi alla apparenze
andate a spulciare per esempio i dati delle presenze in Commissione
il M5S non c'è mai, non interviene mai
L'ho visto da presidente di Commissione: i grillini non sono capaci, non hanno competenze, non studiano, sono impreparati
sanno solo sparare veleno sulle istituzioni
e fare terrorismo politico
facendo passare il messaggio che tutti i politici operano solo per il proprio tornaconto personale
Vivadio per fortuna non siamo tutti uguali!
C'è una differenza tra noi e loro
e devono smettere di sentirsi moralmente superiori
io non lo accetto.
Devono spiegare come abbiano potuto candidare i furbetti del cedolino
e noi che ogni mese restituiamo parte delle nostre indennità al partito per farlo funzionarie ci dovremmo vergognare?
Dove sta quell'onestà, onestà?
E' giusto che se ne parli
E' anche giusto ammettere che degli errori li abbiamo certamente commessi ma che siamo pronti a fare meglio.
Incolpare di ogni problema i governi degli ultimi cinque anni è una follia.
Non fatevi prendere in giro.
Andatevi a riprendere le prime pagine dei giornali di cinque anni fa e confrontate voi stessi come stavamo allora e come stiamo ora.
Noi oggi possiamo fare la differenza.
Stavolta, dopo 17 anni, gli elettori hanno la possibilità di scegliere chi li deve rappresentare.
Abbiamo la forza necessaria per vincere.
Io ci credo #Credici anche tu

See More
It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close
4K Views

Siete tantissimi! Stiamo per cominciare... #pdday #politiche2018 #credici #staytuned

Image may contain: 2 people, people standing and indoor
360

+++ AVVISO +++
Causa maltempo il comizio non si farà più in piazza ma presso il mio comitato elettorale, via delle Antiche mura 66, sempre alle 19.30. Passate voce. Vi aspettiamo! #PdDay #Credici #diariodiBordo #politiche2018 #4marzo

Una grande festa tra amici e simpatizzanti del Partito Democratico di Manfredonia

It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close
Posted by Michele Bordo
456 Views
456 Views

La piazza è pronta, vi aspetto! #Credici #diariodiBordo #politiche2018 #4marzo #Manfredonia

It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close
Posted by Michele Bordo
331 Views
331 Views

Buona notte a voi e a domani! #Credici

Image may contain: text
No automatic alt text available.

Centrosinistra e destra sono molto differenti. Differenti i valori, le idee, i programmi.

Noi vogliamo un’Italia unita e moderna che offra sicurezza sociale ed opportunità a tutti, specialmente a giovani ed anziani.
Loro invece urlano parole d'ordine e diffondono concetti rozzi per nascondere un solo obiettivo: dare di più a chi ha già molto, togliendo a chi ha di meno. Un film già visto.

...

Prendete, ad esempio, la tanto decantata flat tax proposta da Berlusconi e Salvini: un'aliquota irpef unica, senza copertura economica, che, se introdotta, avvantaggerebbe solo chi ha un reddito di centinaia di migliaia di euro.
La destra, ancora una volta, spaccia l'interesse di pochi per interesse generale.

Ecco cosa ci distingue.

Ecco perché non è indifferente il 4 marzo la scelta tra me e gli altri.
Ecco perché sbaglia chi pensa di poter votare eventualmente per il candidato della destra in modo da eleggere al parlamento due rappresentanti della nostra città.
Ciascuno ha le proprie idee e convinzioni, tutte egualmente rispettabili.

Io vi chiedo pero’ di scegliere a chi dare fiducia sulla base di programmi e impegni, non sull’opportunità di avere una o più persone di Manfredonia a Montecitorio.
Io credo di poter rappresentare al meglio gli interessi della nostra Comunità a Roma.

Del resto i risultati della mia attività parlamentare sono noti: in questi anni sono stato tra i primi 20 deputati per produttività.
Conoscete tutti la mia applicazione e dedizione nel sostenere attivamente le istanze del territorio.

Nonostante la certezza dell'elezione, visto che sono anche capolista al proporzionale, ho deciso di accogliere l'invito a candidarmi nel collegio di Manfredonia-Cerignola perché voglio vincere con Voi, e perché in questo modo avrei più forza in Parlamento e di conseguenza il nostro territorio sarebbe più ascoltato, le nostre istanze più credibili.

Sono convinto che assieme possiamo vincere.
#Credici anche tu e il 4 marzo fai la differenza con il tuo voto.

See More
Image may contain: night, sky and outdoor

Salvini ha detto che in caso di vittoria non terrà in considerazione le normative europee che, a suo dire, non servono all'Italia. Inutile dire che sono parole deliranti. Spieghi ai suoi elettori che non applicare le normative comunitarie in vigore, che noi stessi abbiamo sottoscritto, sarebbe impraticabile se non a costo di portare il Paese alla bancarotta. Non abbiamo ancora finito di pagare il conto della follia leghista sulle quote latte ed ecco che il leader del Caroccio tira fuori dal cilindro una soluzione degna di un ciarlatano. Si prenda le sue responsabilità: se crede in quello che dice mi auguro sia anche disposto a pagare di tasca propria le multe che ci pioverebbero addosso. Troppo facile fare campagna elettorale con il portafoglio degli altri.

Image may contain: 1 person, beard and closeup
It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close
Posted by Michele Bordo
1,053 Views
1K Views

#Sangalli #Manfredoniavetro sono stato, sono e sarò al vostro fianco #Credici #diariodiBordo #politiche2018 #4marzo

It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close
Posted by Michele Bordo
1,646 Views
1.6K Views

Da quando è iniziato il mio viaggio, due settimane fa, ho percorso 2.000 chilometri e altrettanti ne farò fino al #4marzo. Ho avuto modo di ascoltare, parlare, spiegare, raccontare quanto fatto e quanto resta ancora da fare. Ho stretto mani, abbracciato, sentito l'accoglienza e la voglia di tutti voi di mettersi in gioco, ancora una volta, e di continuare tutti insieme il percorso intrapreso per il bene della nostra comunità e del nostro territorio. Vi ringrazio, siete la mia forza, ce la possiamo fare #Credici #diariodiBordo #ElezioniPolitiche2018

La condivisione di un percorso, di un progetto. Il vostro, il mio
google.com

Buongiorno a tutti voi. Oggi pomeriggio ci vediamo prima a Carapelle e poi a Trinitapoli. Non mancate! #Credici #diariodiBordo #politiche2018 #4marzo

No automatic alt text available.
No automatic alt text available.