Jump to
Press alt + / to open this menu
Join or Log Into Facebook  
Do you want to join Facebook?
Sign Up

Gravidanza isterica nei cani, sintomi , diagnosi, cure e sterilizzazione

Il 60% dei cani femmina non sterilizzate va incontro ad una gravidanza isterica, detta anche falsa o pseudogravidanza. Si tratta di una condizione molto comune che quindi non deve metterci in allarme (come è possibile che sia incintaCome farò con i cuccioli?), ma che bisogna saper riconoscere e gestire, anche perché il fenomeno può essere molto intenso. Non si conoscono le cause precise della pseudociesi (termine scientifico), ma di sicuro c’è una componente ormonale, sbalzi non propriamente fisiologici. Colpisce indifferentemente tutte le razze di cani. Ma come si manifesta?

 

I sintomi della gravidanza isterica nei cani

I sintomi cominciano dopo 60-80 giorni da quando la vostra amica a quattro zampeè andata in calore. Il vostro cane femmina in caso di gravidanza isterica cambia comportamento, comincia a fare cose strane, come raccogliere copertine, carta straccia, calzini ecc: il suo obiettivo è creare un nido morbido su cui far accomodare i suoi cuccioli. Può dimostrare nervosismo, come nelle donne incinte, sente che qualcosa nel suo organismo sta cambiando e questo può arrecarle disturbi, una sensazione di malessere. Può infatti avere nausea e vomito, con la conseguenteperdita d’appetito e debolezza. Può manifestarsi anche una depressione, nonché dei dolori tipici del travaglio. In un secondo momento, la vostra cagnolona arriverà anche a coccolare una scarpa o una bambola di pezza come se fosse il suo cucciolo, applicando le dovute amorevoli cure del caso. Come nella gravidanza isterica nelle femmine umane, anche in questo caso il corpo del cane si modifica: da subito si ha una distensione addominale, con tanto di gonfiore e si allargano i capezzoli e le ghiandole mammarie che ad un certo punto iniziano a secernere un liquido marrone o direttamente acqua, pronte dunque per l’allattamento. Ma i cuccioli non ci sono.

 

Le cause della gravidanza isterica canina

Le cause esatte di questa condizione non sono certe. Un’ipotesi scientifica fa risalire il fenomeno all’epoca in cui i cani vivevano esclusivamente in branco: in questo caso, anche se più femmine andavano in calore solo la cagna dominante si sarebbe riprodotta. Alle altre la natura concedeva i sintomi e l’allattamento dei cuccioli. Uno stato di falsa gravidanza è in realtà normale per i cani, spiegano invece altri scienziati, a causa della importante produzione di progesterone durante il periodo del “calore”. Ovvero, ogni volta che il cane femmina va in calore gli ormoni che si sviluppano sono gli equivalenti di una gravidanza.

Se c’è l’accoppiamento bene, i cuccioli arriveranno, altrimenti l’organismo a suo modo tornerà nei range in breve. Questo capiterebbe perché il cane femmina, a differenza dei mammiferi primati, non ha il ciclo mestruale mensile, ma va in calore ogni 6-8 mesi e da questo risulterebbe la iper produzione di progesterone.Se dopo il calore il livello di questo ormone non torna normale si sviluppano i sintomi di una gravidanza isterica. Questi sintomi sono stati riscontrati anche in cani di sesso femminile pochi giorni dopo una ovarioisterectomia (asportazione chirurgica delle ovaie e dell’utero).

 

La diagnosi.

Per la diagnosi di gravidanza isterica nel cane il vostro veterinario avrà bisogno di tutte le informazioni generali sulla salute della vostra amica a quattro zampe: quando è andata in calore l’ultima volta, quando sono comparsi i sintomi che vi preoccupano e soprattutto quali sono. Una visita fisica concluderà il tutto insieme ad alcune analisi di routine (emocromo ed urine) che mirano essenzialmente ad escludere altre patologie, come pure un’ecografia per escludere una gravidanza vera o un’infezione.

 

Cosa fare in caso di gravidanza isterica nel cane?

In genere i sintomi vanno via da soli (al massimo entro due- tre settimane), quindi non occorrono cure o trattamenti specifici. Nel frattempo però in alcuni casi il cane può risultarne parecchio infastidito (ad esempio dalle ghiandole mammarie gonfie e piene): esistono dei farmaci ormonali in commercio con lo scopo di alleviare il disturbo, ma se non è un caso eccessivo è meglio evitarli. Tutti concordano sull’utilizzo dello scomodo ma utile collare elisabettiano che evita all’animale di leccarsi le mammelle e stimolare così la produzione di altro latte. In caso di eccessive perdite di liquido, anche un bendaggio (morbido) può essere utile, ma per la casa, di certo non per il cane.

Non tutti concordano sugli impacchi, soprattutto caldi, per alleviare il dolore e la tensione mammaria. Provate ed osservate la reazione della vostra amica. Diffidate di chi vi consiglia di non dare da bere o da mangiare al cane, potrebbe essere pericoloso. Qualcuno suggerisce l’uso di un diuretico, ma solo dietro prescrizione del veterinarioe nei casi più gravi (io la eviterei).

 

Cosa c’entra la sterilizzazione con la gravidanza isterica nel cane?

Sterilizzare il cane femmina può essere necessario in caso di ripetute false gravidanze, perché la produzione eccessiva di ormoni (che in qualche modo le provocherebbe) a lungo termine può favorire la comparsa di un tumore alle mammelle. La sterilizzazione va effettuata solo dopo che la gravidanza isterica è finita.

 

 

Fonte: Tuttozampe.com

bauuuuuuuuuubauuuuuuuuuu